Anziana uccisa a Orvieto, il figlio fermato per omicidio

Pubblicato il 21 Febbraio 2011 12:36 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2011 12:49

ORVIETO (TERNI) – E’ stato sottoposto a fermo con l’accusa di omicidio il figlio della donna uccisa la notte di domenica in un’abitazione di Orvieto. Secondo quanto si è appreso l’uomo ha ammesso la sua responsabilità nel delitto.

Il fermo è stato disposto al termine di un lungo interrogatorio nella caserma dei carabinieri di Orvieto. L’uomo, da tempo affetto da problemi fisici, ha sostenuto con gli inquirenti di avere ucciso la madre – Anna Maria Valobra, 68 anni, di Baschi – per non farla soffrire essendo anziana. Un quadro che comunque che ancora è al vaglio degli investigatori.

L’omicidio è stato compiuto nell’abitazione del fermato. Qui ieri sera la donna – secondo quanto emerso dalle indagini – si era recata per accudire il figlio come faceva solitamente. I carabinieri stanno quindi cercando ancora di ricostruire cosa sia successo nelle ore successive.