Arezzo: madre denuncia il prof, “botte selvagge a mio figlio”

Pubblicato il 29 Novembre 2010 10:47 | Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2010 11:00

L’alunno fa “marameo” con la mano e l’insegnate reagisce prendendolo per i capelli, sbattendolo a terra e ”malmenandolo selvaggiamente davanti ai compagni”. E’ quanto denunciato ai carabinieri dalla madre dell’alunno, un ragazzino di 13 anni che frequenta una scuola media nell’Aretino.

Oltre alla denuncia, la donna, di origini sudamericane, ha inviato una lettera ad alcuni quotidiani, che stamani pubblicano la notizia. All’ospedale di Cortona il ragazzino sarebbe stato giudicato guaribile in cinque giorni.

Sulla vicenda, ancora da verificare, sono iniziate le indagini. Il preside della scuola ha spiegato di aver ricevuto una segnalazione dalla madre del ragazzo, assicurando che farà ”massima chiarezza”. Intanto la donna segnala il tam tam partito su Facebook, dove alcuni ragazzini avrebbero parlato di altri episodi simili che hanno avuto come protagonista il professore e alunni soprattutto immigrati.