Arrestato “Svastichella” per l’aggressione della coppia gay all’Eur

Pubblicato il 25 Agosto 2009 12:54 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2009 12:54

“Svastichella” è finito in manette. Il pregiudicato romano di 40 anni (A. S.) accusato dell’aggressione alla coppia gay avvenuta nella notte tra venerdì e sabato fuori dal Gay Village dell’Eur, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Roma nella sua abitazione, al Laurentino 38. L’uomo sarà sentito dal giudice per le indagini preliminari nella prossime ore per l’interrogatorio di garanzia.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere era stata firmata questa mattina dal Gip del Tribunale di Roma, Renato Laviola. Proseguono, intanto, le indagini per identificare il secondo aggressore.