Bergamo, si tuffa nella fontana per festeggiare e batte la testa: è grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Giugno 2014 19:29 | Ultimo aggiornamento: 7 Giugno 2014 19:29
Bergamo, si tuffa nella fontana per festeggiare e batte la testa: è grave

Bergamo, si tuffa nella fontana per festeggiare e batte la testa: è grave

BERGAMO – Si tuffa nella fontana per festeggiare la fine dell’anno scolastico, ne esce con un profondo taglio alla testa. Anzi, non ne esce nemmeno da solo, visto che nel tuffo ha perso conoscenza. Solo grazie ai suoi amici è stato ripescato dalla fontana e ricoverato in ospedale, dove si trova in gravi condizioni.

Protagonista della “prodezza”, un giovane di 21 anni residente a Ponte San Pietro (Bergamo).

Sabato stava festeggiando la fine dell’anno scolastico con degli amici e compagni di scuola quando ha deciso di fare un tuffo con capriola nella fontana che si trova nel centro di Bergamo, in piazzale Alpini, davanti al Vittorio Emanuele.

Solo che il giovane ha preso male le misure: si è arrampicato sulla balaustra e poi si è tuffato ma ha picchiato contro un tubo che serve per il ricircolo dell’acqua nella fontana.

Il ragazzo ha perso conoscenza. E’ stato tirato fuori dall’acqua dagli amici che hanno chiamato i soccorsi. E’ ricoverato all’ospedale di Bergamo in condizioni gravi.