Bologna, treno investe ragazza di 16 anni: forse suicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Settembre 2015 14:50 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2015 15:04
Bologna, ragazza di 16 anni investita e uccisa da treno

(Foto d’archivio)

BOLOGNA – Una ragazza di 16 anni è morta sui binari della stazione di San Ruffillo a Bologna dopo essere stata travolta da un treno. E’ successo martedì mattina, intorno alle 10. Secondo la Procura di Bologna si potrebbe trattare di suicidio: ci sono, infatti, dei testimoni che dicono di aver visto la giovane buttarsi sui binari.

Solo una settimana fa un ragazzo di 17 anni era morto investito da un treno merci sulla linea Bologna-Verona, tra Crevalcore e il bivio Tavernelle, vicino a San Giovanni in Persiceto.

A travolgere la ragazza è stato un Frecciargento proveniente da Trieste e diretto a Firenze. La circolazione ferroviaria, rallentata tra le 10 e le 11.50, è nel frattempo gradualmente tornata alla normalità. Durante i rilievi nei pressi della stazione di San Ruffillo, cinque Frecciargento, due diretti a nord e tre diretti a sud, non potendo raggiungere sul percorso ordinario la fermata di Bologna Centrale sono stati instradati su uno alternativo, allungando i tempi di viaggio fino a 120 minuti. I treni regionali in servizio sulla linea Bologna-Prato sono stati fermati nelle stazioni di Bologna San Ruffillo e Pianoro e due treni regionali sulla tratta Bologna-San Benedetto sono stati cancellati.