Cagliari, Ercole Meloni ucciso in un centro scommesse

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Ottobre 2013 0:08 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2013 0:09

Cagliari, Ercole Meloni ucciso in un centro scommesseCAGLIARI – Una lite scoppiata in un centro scommesse è finita nel sangue nella tarda serata di martedì a Cagliari. Un uomo, Ercole Meloni, 67 anni, originario di Seui (Nuoro), titolare del centro, è stato ucciso a colpi di pistola, mentre l’assassino è fuggito ed è ricercato dai carabinieri. Il delitto è avvenuto intorno alle 22,30 all’interno del centro scommesse Bet 1128 in via Anglona, nel quartiere di Is Mirionis, già teatro nei mesi scorsi di un’altra sparatoria.

I contorni della vicenda non sono ancora chiari. A quanto riportato dall’Ansa, all’interno del centro scommesse al momento dell’omicidio si trovava solo il titolare, che potrebbe aver avuto una discussione con un altro uomo. L’assassino ha estratto dalla tasca la pistola esplodendo alcuni colpi che hanno freddato il 67/enne. Sul posto sono arrivati i medici del 118 e i carabinieri, ma nonostante l’intervento tempestivo dei soccorsi per Meloni non c’è stato nulla da fare. Oltre ai carabinieri della Compagnia di Cagliari, sul luogo dell’omicidio sono giunti anche il medico legale ed il magistrato di turno.