Cagliari, metropolitana in tilt per un furto di rame

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2015 11:48 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2015 11:48
Cagliari, metropolitana in tilt per un furto di rame

Cagliari, metropolitana in tilt per un furto di rame

CAGLIARI – Gravi disagi per i pendolari nella mattinata di martedì 25 agosto a Cagliari a causa di un furto di cavi di rame. Bloccati treni e metropolitana di superficie di Metrocagliari. In particolare sono stati staccati e portati via centinaia di metri di cavi aerei dell’alimentazione elettrica della linea a 750 Volt, fra le stazioni di Settimo San Pietro e Monserrato. I malviventi, nonostante il rischio di rimanere folgorati, hanno asportato i cavi per rubarne il rame, e così interrompendo di fatto la linea.

Il furto è stato scoperto appena sono riprese le corse all’alba di treni e metropolitana di superficie. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno avviato le indagini.

L’Arst Sardegna, che gestisce la linea, ha inviato sul posto i tecnici e gli operai per ripristinare i collegamenti. “La circolazione dei treni riprenderà regolarmente in giornata – ha spiegato l’azienda – mentre per quella Metrotramviaria occorrerà attendere il ripristino della linea aerea di contatto sulla quale si sta intervenendo e che verrà attivata quanto prima. Nel frattempo il collegamento verrà garantito con un servizio sostitutivo ferroviario”. Intanto moltissimi pendolari e viaggiatori hanno atteso invano per ore davanti alle fermate.