Camorra, clan Terracciano: sequestrati beni per 41 mln di euro

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 9:58 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 10:50

FIRENZE – Gli uomini della Guardia di finanza hanno sequestrato beni per 41 milioni di euro in Toscana, Campania, Basilicata, Lazio, Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Umbria al clan camorristico Terracciano. Il provvedimento e’ stato emesso dal Tribunale di Prato, su richiesta del procuratore distrettuale antimafia di Firenze, Giuseppe Quattrocchi. Sono 44 le societa’ sequestrate, oltre 31 immobili, 31 autoveicoli, 1 yacht di lusso, 17 cavalli, 67 rapporti finanziari, 2 cassette di sicurezza.

Le indagini, svolte dal Gico del nucleo di polizia tributaria di Firenze, hanno consentito di individuare una rete di prestanome, attraverso i quali i componenti del clan, dedito alle estorsioni, all’usura ed allo sfruttamento della prostituzione nell’area fiorentino-pratese, hanno tentato di impedire la riconducibilita’ dei beni a loro stessi. L’operazione di sequestro dei beni – 21 gli immobili interessati soltanto in Toscana – e’ stata fatta stamani con l’intervento di circa 200 uomini delle Fiamme gialle. I particolari dell’operazione saranno resi noti in una conferenza stampa.