Casalpusterlengo, sospetto coronavirus in stazione: traffico ferroviario in tilt

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Febbraio 2020 19:10 | Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2020 0:13
Casalpusterlengo, Ansa

Casalpusterlengo, capostazione si sente male (sospetto Coronavirus): interrotta Alta Velocità tra Milano e Piacenza (foto Ansa)

ROMA – Un dirigente movimento della stazione di Casalpusterlengo si sente male – il sospetto è che si tratti di coronavirus – e così sono numerosi i disagi in corso sulla tratta tra Milano e Piacenza della linea Alta Velocità Torino-Milano-Bologna-Roma-Salerno. Nella stazione di Casalpusterlengo, zona rossa, infatti si gestisce una parte del traffico della linea.

I treni a media e lunga percorrenza della linea AV Torino – Milano – Roma – Salerno stanno subendo cancellazioni o deviazioni di percorso.

Ma cosa è successo?

Tutto è avvenuto intorno all’una e trenta di lunedì 24 febbraio.

Da venerdì sera la stazione di Casalpusterlengo è chiusa al traffico (così come quelle di Codogno e Maleo) ma comunque anche oggi in stazione era presente del personale FS per gestire la linea.

Ma, come racconta il Corriere della Sera, “in tarda mattinata un dirigente movimento si è sentito male, e presentava sintomi che hanno seriamente fatto pensare al coronavirus. Gli è stato fatto il tampone e si è in attesa dei risultati. Nel frattempo è stato necessario, per tutelare la salute dei colleghi del capostazione, eseguire una sanificazione precauzionale dei locali tecnici”.

Da qui i disagi sulla linea.

Rete ferroviaria Italiana, inoltre, in queste ore ha comunicato che “considerata la possibilità del verificarsi di analoghe esigenze di controlli sanitari, in via precauzionale, l’offerta dei servizi di trasporto da  martedì 25 febbraio, sarà ridotta, anche in funzione della domanda di trasporto prevista dalle imprese ferroviarie. I programmi di circolazione saranno pubblicati nelle prossime ore sui canali delle imprese ferroviarie”.

“I treni a media e lunga percorrenza della linea AV Torino – Milano – Roma – Salerno – spiega Trenitalia – subiranno cancellazioni o deviazioni di percorso via Verona/Padova, con un allungamento medio dei tempi di viaggio. Per i treni regionali sulla linea Milano – Bologna e Bologna – Poggio Rusco possibili cancellazioni e limitazioni. Attivati servizi sostitutivi con autobus fra Lodi e Piacenza e fra Bologna e Poggio Rusco”.

Fonte: Il Corriere della Sera, Trenitalia.