Casalpusterlengo (Lodi), uomo trovato morto in casa da sei mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Settembre 2020 11:08 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2020 11:08
Casalpusterlengo (Lodi), uomo trovato morto in casa da sei mesi

Casalpusterlengo (Lodi), uomo trovato morto in casa da sei mesi (Ansa)

A Casalpusterlengo (Lodi) è stato trovato un uomo morto in casa da sei mesi, prima della pandemia. Nessuno aveva dato alcun allarme

Un uomo di 59 anni è stato trovato morto nella sua casa a Casalpusterlengo (Lodi). Era deceduto da sei mesi. A trovarlo, le forze dell’ordine, con i vigili del fuoco che hanno forzato la porta di casa dopo che i parenti avevano segnalato di non aver avuto più notizie dell’uomo.

Il medico legale ha accertata la morte per cause naturali. Sarebbe avvenuta sei mesi fa, prima della pandemia da coronavirus. Il cadavere era ormai in avanzato stato di decomposizione.

Secondo quanto scrive il quotidiano online Il Cittadino, del volto dell’uomo non era rimasto più nulla. Il corpo era ridotto ad uno scheletro. 

Una vita solitaria

L’uomo, separato dalla moglie, abitava da solo. Originario di Caselle Landi, era disoccupato e in cura al Centro psicosociale, riferisce il quotidiano Il Cittadino.

I parenti hanno spiegato che ultimamente aveva scelto di vivere isolato, non volendo vedere più nessuno.

La vicina di casa si è resa conto del fatto che non lo vedeva più da tempo, ma ha spiegato agli inquirenti che sentendo ogni giorno la caldaia che si accendeva e si spegneva aveva pensato che andasse tutto bene. (Fonti: Il Cittadino, Ansa)