Cinghiali tra le case: battuta di caccia ad Alassio (Savona)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 gennaio 2012 17:13 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2013 18:14

ALASSIO (SAVONA) – Battuta di caccia tra le case della periferia di Alassio, localita’ balneare della riviera Ligure, per contenere le incursioni dei cinghiali che hanno provocato incidenti stradali, danneggiato orti e creato apprensione per i bimbi. Il bilancio e’ di sei ungulati uccisi.

”La popolazione era esasperata” ha spiegato l’assessore provinciale Paolo Ripamonti dopo le ripetute incursioni dei cinghiali lungo le strade delle frazioni. Secondo quanto riferito, gli animali hanno fatto anche cadere a terra tre motociclisti, danneggiato orti e fatto crescere la paura per i bambini diretti a scuola o al campetto di calcio.

I sei esemplari uccisi, del peso di trenta chili ognuno circa, erano parte di un branco che verra’ ora sottoposto a un’altra azione di caccia. ”Avvieremo interventi piu’ tempestivi per contenere i danni alle colture e attenuare l’apprensione dei cittadini” ha detto l’assessore. Si teme infatti lo sconfinamento del branco verso il centro di Alassio.