Corigliano Calabro, minaccia genitori con ascia per avere soldi: arrestato 18enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2020 13:50 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020 13:50
Corigliano Calabro, minaccia genitori con ascia per avere soldi: arrestato 18enne

Corigliano Calabro, minaccia genitori con ascia per avere soldi: arrestato 18enne (foto ANSA)

COSENZA – Tentata estorsione, danneggiamento, maltrattamenti in famiglia e minaccia.

Con queste accuse i carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza, hanno arrestato un 18enne del posto.

I militari della Stazione di Trebisacce, allertati dai genitori del giovane, sono intervenuti nella sua abitazione.

Il ragazzo era andato in escandescenze a seguito del rifiuto da parte della famiglia di dargli il denaro necessario per acquistare droga.

Richieste ripetute nel tempo, che hanno in pochi mesi portato al prosciugamento dei risparmi familiari.

I militari hanno sorpreso il giovane con un’ascia in mano, mentre tentava di sfondare la porta della camera della sorella che si era barricata all’interno, mentre il padre e la madre erano riusciti ad uscire di casa.

I carabinieri sono così riusciti a immobilizzare il giovane ed a disarmarlo.

Una porta a vetri in frantumi, piatti spaccati e vari danni al mobilio il bilancio della furia del diciottenne.

All’interno della camera del giovane c’era una piccola quantità di marijuana, sottoposta a sequestro amministrativo.

Il giovane è stato poi condotto in carcere. (fonte AGI)