Coronavirus, bollettino del 14 ottobre triste record: 7.332 contagi in 24 ore. Le vittime sono 43

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2020 17:07 | Ultimo aggiornamento: 15 Ottobre 2020 8:23
Coronavirus, bollettino del 14 ottobre triste record: 7.332 contagi in 24 ore

Coronavirus, bollettino del 14 ottobre triste record: 7.332 contagi in 24 ore (Ansa)

Record di contagi da coronavirus in Italia nel bollettino del 14 ottobre: 7.332 nuovi casi

Triste record in Italia: il bollettino del 14 ottobre segnala 7.332 contagi da coronavirus in 24 ore. Il totale da inizio epidemia nel nostro Paese sale così a 372.799. Le vittime in 24 ore sono 43. 

Coronavirus: 14 ottobre come 21 marzo. Ma il numero dei tamponi…

Il dato più alto prima di oggi dall’inizio dell’emergenza si era registrato il 21 marzo, con 6.557 casi in un giorno.

In quel caso, però, i tamponi fatti furono 26.336 mentre ieri ne sono stati fatti 152.196, il record dall’inizio dell’emergenza.

Dopo oggi e il 21 marzo scorso, solo in un’altra occasione in Italia si era superata la soglia dei 6mila contagi giornalieri: il 26 marzo furono 6.153, ma anche in quel caso furono eseguiti solo 36.615 tamponi, quattro volte meno di quanti ne sono stati fatti nelle ultime 24 ore.

Le regioni più colpite

In base ai dati del ministero, è ancora la Lombardia ad avere il maggior numero di nuovi casi, con un incremento di 1.844 rispetto a ieri. Seguono la Campania (+818), il Veneto (+657), la Toscana (+575), il Lazio (+543), il Piemonte (+499). (Fonte: Ansa)