Coronavirus. Spallanzani: “Primo italiano contagiato sempre negativo”. Di fatto guarito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Febbraio 2020 13:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2020 13:47
Coronavirus. Spallanzani: "Primo italiano contagiato sempre negativo". Di fatto guarito

Coronavirus, Spallanzani: “Primo italiano contagiato è guarito” (Ansa)

ROMA – E’ di fatto guarito il primo italiano contagiato dal coronavirus. Il ricercatore emiliano risulta costantemente negativo ai test, sebbene verrà tenuto ancora in osservazione.

“Il giovane studente italiano, preso in carico dal nostro Istituto circa una settimana fa, negativo ai test per la ricerca del nuovo coronavirus, continua l’osservazione. Mantiene uno stato di serenità e di buon umore ed è in contatto costante con la famiglia”. E’ quanto emerge dal bollettino di oggi dello Spallanzani di Roma. 

“Persistentemente negativo al coronavirus”

“In questi giorni decideremo se dobbiamo, come probabile, metterlo in osservazione in un’altra stanza”, ha dichiarato il direttore sanitario dello Spallanzani, Francesco Vaia. A chi gli chiedeva se fosse guarito ha risposto: “Di fatto, è persistentemente negativo al test”.

Dei 68 pazienti sottoposti a test, 63 negativi

Sono stati valutati, ad oggi, allo Spallanzani 68 pazienti sottoposti al test per la ricerca del nuovo coronavirus. E’ quanto emerge dall’ultimo bollettino medico dello Spallanzani. “Di questi, 63, risultati negativi al test, sono stati dimessi. Cinque pazienti sono tutt’ora ricoverati: tre sono i casi confermatidi COVID- 19 (la coppia cinese ed il giovane proveniente dal sito della Cecchignola), due pazienti rimangono ricoverati per altri motivi” prosegue il bollettino. (fonte Ansa)