Coronavirus, una studentessa veneziana in quarantena a Wuhan

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2020 9:22 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2020 9:22
Coronavirus, Ansa

Coronavirus, una studentessa veneziana in quarantena a Wuhan (nella foto Ansa una coda in un supermercato cinese)

ROMA – C’è anche una studentessa veneziana di 24 anni, Petra Vidali, in quarantena a Wuhan (la città da cui è partita l’epidema di coronavirus). Lo ha scritto la Nuova Venezia, secondo cui la ragazza è arrivata nella metropoli cinese per continuare gli studi nella Huazhong University of Science and Technology. “Siamo rinchiusi nel college – ha spiegato Petra Vidali – dove le autorità dell’università hanno messo a disposizione degli studenti, mascherine, sapone e un termometro per l’autodiagnosi”. “Questo – ha spiegato – avviene in ogni università della metropoli, che al momento sembra una città fantasma”.

Coronavirus, le ultime notizie.

Le autorità cinesi hanno imposto il blocco ai trasporti pubblici in una nona città. Salgono così a 32 milioni i cittadini coinvolti dai blocchi nel Paese a seguito dell’epidemia.

Le autorità di Jingzhou, nella provincia di Hubei – culla dell’epidemia di coronavirus – hanno imposto lo stop al traffico ferroviario in uscita dalla città, ai trasporti pubblici, ai bus turistici, traghetti e ogni altro tipo di imbarcazione.

Tutti i numeri. Il governo cinese ha confermato il bilancio di 25 morti da coronavirus aumentando il numero dei casi accertati a 830. Le autorità locali avevano parlato ieri di 25 morti e 616 contagi.

 La Commissione sanitaria nazionale ha aggiunto che i casi sospetti al momento all’esame sono 1.072.

Fonte: Ansa, La Nuova Venezia.