Cucchi. A Roma scritte contro La Russa: “Fascista che difende i carabinieri”

Pubblicato il 22 Ottobre 2010 - 13:46 OLTRE 6 MESI FA

Stefano Cucchi

Alcune scritte contro il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, e contro i carabinieri sono comparse a Roma, su alcuni muri della città, in occasione dell’anniversario della morte di Stefano Cucchi, il detenuto deceduto un anno fa all’ospedale Pertini della Capitale.

Alcuni degli striscioni comparsi nella notte recitano: ”Stefano Cucchi: Il Fascista La Russa difende i Carabinieri”.