Cronaca Italia

Daniele Fulli trovato morto a Roma: due fori di proiettile all’inguine e collo

Daniele Fulli

Daniele Fulli

ROMA – Daniele Fulli è stato trovato morto in una scarpata sugli argini del Tevere a Roma, in via della Pescaglia, nel quartiere della Magliana. Il ragazzo di 28 anni era scomparso il 4 gennaio scorso, dalla zona della Magliana.

Sul suo corpo il medico legale ha riscontrato due fori, uno al collo e l’altro all’inguine, che dovrebbero essere di proiettile. Il ragazzo è stato trovato con i pantaloni abbassati.

Nei giorni scorsi su Facebook amici e parenti avevano aperto il «gruppo Daniele Fulli Scomparso». Daniele, secondo le informazioni contenute sul social ntework, era nato a Roma il 21 ottobre 1985. Biondo, occhi azzurri, alto 1,70 cm circa, di costituzione robusta e del peso circa 90 kg, portava un orecchino al lobo sinistro. Al momento della scomparsa, si legge ancora sul social network, portava un pantalone nero, un maglione nero, un piumino marrone della Moncler, delle scarpe nere e aveva una borsa a tracolla grigia. L’ultimo avvistamento risale a sabato 4 gennaio alle ore 22 in zona Magliana.

To Top