Cronaca Italia

Equitalia gli pignora la casa, pensionato di Elice (Pescara) si spara

Equitalia gli pignora la casa, pensionato di Elice (Pescara) si spara

Equitalia gli pignora la casa, pensionato di Elice (Pescara) si spara

ELICE (PESCARA) – Troppe tasse non pagate: così Equitalia aveva avviato la procedura di pignoramento della sua casa. E lui, un  uomo di 70 anni di Elice (Pescara), si è ucciso sparandosi al volto.

L’uomo, pensionato e separato dalla moglie, si era allontanato dai figli e, in passato, aveva avuto problemi di depressione.

A detta di famigliari e conoscenti, però, a spingerlo al gesto estremo sarebbero stati problemi di natura economica. Il settantenne aveva ricevuto delle cartelle esattoriali, con l’avvio della procedura di pignoramento della casa.

Il corpo è stato trovato martedì sera, nella camera da letto dell’abitazione, ma la morte risale ad almeno 24 ore prima. Due giorni fa, il 10 febbraio, un altro uomo, un artigiano di Porotto (Ferrara), si è tolto la vita dopo che gli era arrivata una cartella esattoriale dell’Agenzia delle Entrate da 80mila euro. 

 

To Top