Fano: non si apre paracadute, si schianta al suolo e muore a 45 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Agosto 2014 16:08 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2014 16:08
Fano: non si apre paracadute, si schianta al suolo e muore a 45 anni

Fano: non si apre paracadute, si schianta al suolo e muore a 45 anni

FANO (PESARO URBINO)- Un paracadutista bergamasco di 45 anni è morto il giorno di Ferragosto a Fano precipitando al suolo durante un lancio a causa di un problema di apertura del paracadute.

L’uomo avrebbe tentato, inutilmente, di aprire la vela di emergenza, che però si gli sarebbe attorcigliata intorno al corpo, ed è finito contro la recinzione della scuola di paracadutismo, nei pressi dell’aeroporto ‘Enzo Omiccioli’.

La Procura di Pesaro ha aperto un’inchiesta. I carabinieri hanno recintato l’area e posto sotto sequestro tutto il materiale dello sfortunato sportivo, che non era un principiante ma aveva diverse centinaia di lanci all’attivo.