Fiumicino, tasse aeroportuali da 16 a 26,5€: costo biglietti salirà

Pubblicato il 27 Dicembre 2012 11:35 | Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2012 11:36
Fiumicino, tasse aeroportuali da 16 a 26,5€: costo biglietti salirà

Fiumicino, tasse aeroportuali da 16 a 26,5€: costo biglietti salirà

ROMA – Aumentano le tasse aeroportuali, e il costo dei biglietti, per chi arriva nell’aeroporto di Fiumicino. Il governo ha dato il via libera: dagli attuali 16 euro a passeggero il prezzo salirà a 26,50 euro. Il Fatto Quotidiano scrive che l’aumento finanzierà per l’opera di ampliamento dell’aeroporto, che costerà 12 miliardi di euro. Le nuove tariffe aeroportuali porteranno nelle casse dell’aeroporto di Roma ben 36o milioni di euro in più.

Il Fatto Quotidiano scrive:

“Chi gestisce lo scalo romano e i suoi 36 milioni e oltre di “visitatori”, troverà nelle casse almeno 360 milioni di euro l’anno, con un fine concessione fissato al 2044. Soddisfatto il ministro dello Sviluppo economico e Infrastrutture, Corrado Passera, improvvisamente convinto il collega all’Economia, Vittorio Grilli, pubblicamente dubbioso fino a poche ore prima.

L’Adr, società che gestisce l’aeroporto di Fiumicino, nel 2009 presentò il piano di sviluppo dello scalo all‘Enac e al governo per passare da 36 milioni di passeggeri a 70, poi 100:

“Quindi, a cascata, maggiori posti di lavoro diretti e indiretti, un ruolo centrale come hub del Mediterraneo e la possibilità di confrontarsi alla pari con Londra e Atlanta. Così dicono. Piccolo dettaglio: l’aeroporto londinese di Heathrow ha le stesse dimensioni di quelle attuali di Fiumicino, solo che lì hanno ottimizzato i tempi di atterraggio e decollo, senza spendere cifre del genere”.