Genova, prostitute e trans nel cinema hard: chiuso il Centrale

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2013 11:34 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2013 11:35

cinemaGENOVA – Pagavi il biglietto per vedere il film hard, ma in sala trovavi prostitute e trans. Per questo è stato chiuso il cinema Centrale di via San Vincenzo a Genova, vicino alla stazione Brignole.

La decisione è arrivata dalla procura di Milano, che ha chiuso altre sale anche in Veneto e Lombardia. Gli indagati sono in tutto 19, di cui 2 genovesi. L’accusa è sfruttamento della prostituzione.