Green pass, la graduale abolizione comincerà il 31 marzo: ma negli uffici servirà ancora per mesi

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Febbraio 2022 - 08:42 OLTRE 6 MESI FA
green pass ansa

Green pass, la graduale abolizione comincerà il 31 marzo: ma negli uffici servirà ancora per mesi (foto Ansa)

Il percorso che porterà alla graduale eliminazione del Green pass comincerà il prossimo 31 marzo (giorno in cui scade lo stato d’emergenza) per concludersi gradualmente il 15 giugno, giorno in cui scadrà l’obbligo vaccinale per chi ha più di 50 anni. Il tutto avverrà se nel frattempo la curva epidemiologica continuerà la discesa. Non è detto però che negli uffici non venga prorogato anche oltre al 15 giugno. 

Green pass, la graduale eliminazione comincerà dai luoghi all’aperto

Certamente si partirà dai luoghi all’aperto. Soltanto alla fine, come scrive il Corriere della Sera, verrà eliminato per i lavoratori restando in vigore ancora per l’estate in alcuni luoghi. 

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite su Radio Rai nella trasmissione “Radioanch’io” ha spiegato che, verosimilmente con la fine della somministrazione delle terze dosi, si aprirà “un nuovo scenario” che prevede un “progressivo allentamento delle misure restrittive, Green Pass compreso”.

Green pass nei ristoranti, bar, piscine, teatri, palestre e cinema 

Già dal 1 aprile potrebbe essere tolto l’obbligo per mangiare all’aperto nei bar e ristoranti. Soltanto in seguito si valuterà quando eliminare l’obbligo per l’interno. Palestre e piscine, in questo caso l’obbligo verrà tolto non subito. L’obbligo del Green pass verrà però tolto nei circoli e in quei casi in cui si svolgono attività all’aperto.  

Anche per cinema e teatri al chiuso c’è l’intenzione di agire con prudenza, lasciando invece maggiore libertà per le arene dove potrebbe essere stabilito l’ingresso libero a giugno.

Green pass sui mezzi di trasporto e nei negozi

La certificazione continuerà ad essere obbligatoria per i mezzi di trasporto a lunga percorrenza e per quelli locali.

Per quanto riguarda i negozi in cui attualmente serve il Green pass base, già ad aprile si potrà procedere con gli ingressi contingentati. Lavoratori Il green pass base per i lavoratori sarà una delle ultime misure ad essere allentata. 

Green pass negli uffici

Infine gli uffici. In questo caso bisognerà probabilmente aspettare ancora. Il 15 giugno scade l’obbligo di vaccinazione obbligatoria per gli over 50. E’ probabile però che si decida per prorogare anche dopo questa l’obbligo di Green pass. Anche perché nei prossimi mesi avverrà una riduzione dello smart working e il ritorno in sede di molti dipendenti.