Isola d’Elba/ Nonnina rubava carne dal banco frigo del supermercato, denunciate lei e la complice

Pubblicato il 18 agosto 2009 16:16 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2009 16:16

MI051208CRO_0038Rubava la carne dal banco frigo del supermercato insieme a un’amica e se ne andava con la merce nascosta nella borsa. Ma i carabinieri della stazione di Rio Marina (isola d’Elba) l’hanno scoperta e così una signora fiorentina di 80 anni, M. V., e la sua complice, C.M.C., di 48 anni sono state denunciate per furto aggravato.

Un reato che, come ha ammesso la stessa anziana ai militari, non era motivato da necessità di tipo economico. Da giorni l’insospettabile “nonnina” era stata notata dal direttore del supermercato che la vedeva armeggiare vicino ai banconi della carne e della verdura senza capire cosa stesse facendo. Le puntuali sparizioni della merce avevano però convinto il direttore e i commessi a tenere d’occhio l’anziana, entrata nuovamente nel supermercato in compagnia dell’amica.

Le due donne si sono avvicinate al banco frigo e hanno aperto con disinvoltura due confezioni di carne, asportandone il contenuto. Dopo aver nascosto la merce nelle rispettive borse le amiche hanno gettato le confezioni vuote nel cestino e si sono dirette verso la cassa per pagare gli altri prodotti acquistati. I militari, allertati dal direttore del supermercato, hanno bloccato le donne all’uscita e, dopo aver recuperato la merce, le hanno denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria.