L’avvocato di Brenda: “Potrebbe essersi trattato di omicidio”

Pubblicato il 25 Marzo 2010 15:44 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 15:44

«Cominciano a prendere corpo ipotesi inquietanti e quindi anche quella del possibile omicidio di Brenda». Così Walter Biscotti, uno dei legali di Brenda, il trans morto e coinvolto nello scandalo Marrazzo, ha commentato la notizia che vede indagato il maresciallo della Compagnia Trionfale, con l’accusa di aver ucciso il pusher Gianguerino Cafasso.

«C’è – ha spiegato Biscotti – una sorprendente coincidenza di eventi e persone legate tra loro e una concatenazione non casuale: ciò fa pensare che Brenda non sarebbe morta per un semplice incidente».