Maltempo. Soldati al lavoro a Milano, Verona, Bologna, Ferrara e Forlì

Pubblicato il 22 Dicembre 2009 - 20:00 OLTRE 6 MESI FA

Prosegue il concorso dell’esercito nelle aree metropolitane del Centro-Nord, colpite dalle nevicate. In seguito delle richieste delle Prefetture di Milano, Verona e Bologna, Ferrara e Forlì, l’Esercito è impegnato su vari fronti.

A Milano, dall’una della notte di ieri 21 dicembre, sono in attività oltre 900 uomini di vari reggimenti. Il personale militare è impiegato in turni di 4 ore per aiutare i pedoni ad accedere a infrastrutture quali ospedali, stazioni e metropolitane. Ulteriori reparti sono disponibili in riserva per altre esigenze che dovessero presentarsi nel corso della prossima notte.

A Bologna, a partire dal primo pomeriggio di oggi 22 dicembre, operano circa 40 uomini ed alcune ambulanze del 121 reggimento artiglieria contraerei per soccorrere i veicoli e passeggeri bloccati dal ghiaccio.

A Verona, a partire dal tardo pomeriggio di oggi 22 dicembre, sono al lavoro circa 40 uomini del Reparto Comando Comfoter e dell’85 esimo Reggimento Addestramento Volontari per concorrere al ripristino della viabilità pedonale nelle località dell’hinterland veronese di Cà di David e Quinto.

Dieci militari e alcune ambulanze sono impiegati invece a Forlì, mentre 20 soldati opereranno dalla mattina di domani 23 dicembre a Ferrara.