Giovane spara e ferisce un ragazzo per una lite durante una festa di Halloween

Pubblicato il 2 Novembre 2010 11:56 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 15:52

Un giovane di 22 anni, Pier Luigi Matera, è stato arrestato dai carabinieri a Manfredonia con l’accusa di triplice tentativo di omicidio, per avere sparato la notte di Halloween contro un gruppo di tre giovani con i quali aveva litigato poco prima, ferendone uno.

Secondo la ricostruzione fatta dai militari, durante i festeggiamenti per Halloween, Matera ha avuto un litigio con altri tre giovani di 17, 21 e 22 anni nei pressi di un locale notturno. Qualche spintone, alcune frasi ingiuriose e tutto sembrava finito lì, ma Matera è andato a casa a prendere una pistola cal.7,65, è ritornato dinanzi al locale e ha sparato almeno cinque volte contro l’automobile sulla quale si trovavano i tre.

Uno dei proiettili ha colpito il 22enne al ginocchio sinistro, provocandogli una ferita giudicata guaribile in 20 giorni. Illesi gli altri due ragazzi. Il giovane aggressore è stato subito dopo rintracciato ed arrestato dai carabinieri.