Massacrato di botte per un debito da 90 euro. Ricoverato con milza rotta

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 Dicembre 2013 - 11:35 OLTRE 6 MESI FA
Massacrato di botte per un debito da 90 euro. Ricoverato con milza rotta

(Foto Lapresse)

SASSANO (SALERNO) – Massacrato di botte per un debito da 90 euro. E’ successo la scorsa notte ad un giovane di 26 anni di Sassano, in provincia di Salerno. L’uomo è ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Polla (Salerno).  

Le botte per quel prestito non saldato da nemmeno cento euro gli hanno causato la rottura della milza e contusioni di vario genere su tutto il corpo.

L’aggressore, coetaneo della vittima, è stato arrestato dai carabinieri ed è ora ai domiciliari per lesioni personali aggravate.