Mette feci nella scheda elettorale, denunciato 27enne di Corato (Bari)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Maggio 2014 8:15 | Ultimo aggiornamento: 26 Maggio 2014 8:15
Il fac simile della scheda elettorale

Il fac simile della scheda elettorale

BARI – Mette le sue feci nella scheda elettorale e poi la infila nell’urna. E’ successo ieri, domenica 25 maggio, a Corato, in provincia di Bari.

Il 27enne è stato denunciato per danneggiamento aggravato della cosa pubblica e atti contrari alla pubblica decenza. Il giovane, il cui seggio si trova presso la scuola media Imbriani, è riuscito a infilare nell’urna la scheda elettorale per il Comune, ma è stato bloccato subito dopo dal presidente del seggio che, accortosi del cattivo odore, ha sequestrato l’altra scheda, quella delle Europee, e ha chiamato la polizia.

L’urna è stata poi  sostituita e oggi, dopo lo spoglio, la scheda sarà consegnata alla polizia.