Moncalieri, finto prete raggira coppia di anziani e si gioca i soldi alle slot

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Settembre 2020 13:02 | Ultimo aggiornamento: 11 Settembre 2020 13:37
Moncalieri, finto prete raggira coppia di anziani e si gioca i soldi alle slot

Moncalieri, il finto prete ripreso dalle telecamere della tabaccheria mentre gioca alle slot

Si finge prete per truffare una coppia di anziani. Lo trovano alle slot machine

Accade a Moncalieri (Torino), dove un uomo di 47 anni si è presentato a casa di una coppia di anziani vestito da finto prete. Con la scusa di voler benedire l’abitazione, è riuscito a farsi aprire la porta dai due poveri ignari.

Una volta all’interno l’uomo ha potuto aggirarsi indisturbato per le stanze per elargire la finta liturgia. Quindi, in una delle stanze, ha adocchiato un portafogli poggiato sul comodino.

Il finto prete di Moncalieri ruba 700 euro

Al suo interno c’erano 700 euro in contanti, la pensione appena ritirata dei due anziani. Dopo aver trafugato i soldi l’uomo ha salutato i coniugi con un segno della croce e si è dileguato.

Ad insospettirsi sono stati i vicini di casa, vista la velocità con cui l’uomo si è allontanato. Quindi è scattata la chiamata al 112.

Immediato l’arrivo di una gazzella dei carabinieri che ha rintracciato poco dopo il truffatore all’uscita di una tabaccheria. 

Alle slot maschine del bar si era già giocato parte del bottino. Il 47enne è stato arrestato e la restante parte dei soldi, 570 euro, sono stati restituiti alla coppia di anziani. (Fonte: La Stampa).