Montemarano, si fermano a soccorrere auto in panne. Carmine Molisse e Antonio De Feo travolti e uccisi

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 Ottobre 2019 13:32 | Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre 2019 20:27
Montemarano, si fermano a soccorrere auto in panne. Carmine Molisse e Antonio De Feo travolti e uccisi

Un’immagine del luogo del sinistro scattata dai Carabinieri

AVELLINO – Stavano andando a cercare funghi sul Monte Terminio, quando hanno notato un’auto rimaste in panne sul viadotto della Statale Ofantina bis, poco prima dello svincolo per Montemarano (Avellino). Sono morti così due amici si Serino, travolti e sbalzati già dal ponte da un’altra auto che procedeva nella stessa direzione.

Le vittime sono Carmine Molisse, 52 anni, dipendente del comune di Serino e Antonio De Feo, 64 anni, titolare di una macelleria a San Michele di Serino. Nell’incidente sono rimaste coinvolte in tutto quattro auto e ferite altre quattro persone. Le loro condizioni non sarebbero però gravi.

Sul posto, dove i Vigili del Fuoco hanno da poco recuperato i corpi delle vittime, è presente insieme a carabinieri e polizia, il consulente della Procura di Avellino, Alessandro Lima.

Lo scontro è avvenuto all’altezza del chilometro 326. La statale è stata chiusa al traffico tra gli svincoli di Volturara (km 320) e Bolifano (km 327.4), con deviazioni in loco.

Fonte: Ansa