Morta Ilaria Abbate, l’ex le aveva sparato alla testa per poi uccidersi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Agosto 2014 16:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2014 16:44
Morta Ilaria Abbate, l'ex le aveva sparato alla testa per poi uccidersi

Morta Ilaria Abbate, l’ex le aveva sparato alla testa per poi uccidersi

PERUGIA – E’ morta dopo oltre un mese di agonia Ilaria Abbate, la giovane donna che all’inizio di luglio, alla periferia di Perugia, era stata ferita a colpi di pistola dall’ex compagno Riccardo Bazzurri che si era poi ucciso. Ilaria, 24 anni, è morta 38 giorni dopo essere stata ferita gravemente alla testa.

“Nelle ultime ore i parametri vitali erano scesi in maniera preoccupante” ha spiegato il dottor Galzerano che ha assistito la giovane dal momento del ricovero insieme a tutto il personale della struttura. Nella sala d’aspetto del reparto di rianimazione del Santa Maria della Misericordia, al momento del decesso, c’erano il padre della giovane e il fratello, subito raggiunti dal resto della famiglia. La Abbate venne ferita insieme a un’amica, dimessa nei giorni scorsi, e al figlio, ricoverato all’ospedale Meyer di Firenze dove sembra che le sue condizioni stiano migliorando. Il suo ex compagno si era quindi sparato alla testa con la stessa arma e morì il giorno dopo.