Napoli, inchiesta Arpac: cade l’accusa di associazione a delinquere per Mastella

Pubblicato il 31 Marzo 2011 19:06 | Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2011 19:16

NAPOLI – Cade l’accusa di associazione per delinquere contestata agli imputati coinvolti nell’inchiesta sulla gestione dell’ Arpac, l’Agenzia regionale per l’Ambiente, in cui è coinvolto l’ex ministro e leader dei Popolari per Il Sud Clemente Mastella. Lo ha deciso il gup di Napoli Eduardo De Gregorio al termine dell’udienza preliminare. Diversi imputati, tra cui lo stesso Mastella, sono stati rinviati a giudizio per altri reati.