Napoli, uomo trovato impiccato nel cortile di una scuola con le mani legate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Aprile 2014 - 10:40 OLTRE 6 MESI FA
Napoli, uomo trovato impiccato nel cortile di una scuola

Napoli, uomo trovato impiccato nel cortile di una scuola

NAPOLI – Il cadavere di un uomo impiccato (44 anni, ma al momento ancora non si conoscono ancora le generalità), con le mani legate dietro la schiena, è stato trovato questa mattina, martedì 22 aprile, in una scala antincendio dell’ Istituto comprensivo “Pavese”, in via Domenico Fontana, a Napoli. L’ uomo – descritto di un’ età tra i 30 ed i 40 anni- sarebbe stato, secondo quanto si è appreso, un tossicodipendente.

L’edificio scolastico oggi era chiuso per il ponte pasquale.

Una addetta alla segreteria, che risponde al telefono, non intende commentare il ritrovamento del cadavere impiccato: “Siamo tutti sotto choc e non è il caso di aggiungere altro”. L’istituto comprende una sezione per l’infanzia, la scuola primaria e quella secondaria.

 

Si segue la pista dell’omicidio, come scrive il Mattino:

Non si esclude che si possa trattare di omicidio dal momento che l’uomo è stato ritrovato appeso ad una corda fissata su una scala antincendio nel cortile del plesso, con le mani legate dietro la schiena. Sul posto la polizia e scientifica.