No Tav arrestati in Val di Susa: 2 ex terroristi fra gli indagati

Pubblicato il 26 Gennaio 2012 10:25 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2012 10:37

TORINO – Sono coinvolte anche due persone che in passato hanno militato in organizzazioni terroristiche nell'inchiesta sul movimento No Tav sfociata questa mattina in una serie di arresti. Una – secondo quanto si e' appreso – risiede nel Torinese, l'altra in provincia di Pistoia.

L'indagine della Procura e della Digos si e' concentrata sugli episodi di guerriglia scoppiati in Valle di Susa il 27 giugno, quando le forze dell'ordine sgomberarono il presidio No Tav alla Maddalena di Chiomonte, e della manifestazione del 3 luglio successivo.

Quasi tutti gli indagati appartengono – secondo quanto si apprende – all'area dell'autonomia, dell'anarchia e dei centri sociali.