Non le pagano lo stipendio: figlio va in ufficio e ruba 2 pc

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Settembre 2015 10:42 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2015 10:42
Non pagano stipendio mamma: figlio va in ufficio e ruba 2 pc

Non pagano stipendio mamma: figlio va in ufficio e ruba 2 pc

BARI – L’azienda non paga lo stipendio alla madre, il figlio va in ufficio e si porta via due computer. E’ successo a Bari, nella sede di una cooperativa che si occupa dell’inserimento lavorativo per le persone con svantaggio psichiatrico. Il giovane, 28 anni incensurato, è stato arrestato con l’accusa di rapina ed estorsione.

I carabinieri lo hanno fermato dopo che aveva caricato la refurtiva in auto, parcheggiata lì di fronte. Prima aveva fatto irruzione negli uffici amministrativi e aveva preteso la retribuzione per il lavoro svolto dalla madre.

Quando le impiegate gli hanno spiegato che il pagamento delle spettanze in questione era sospeso da qualche mese per tutti i soci lavoratori, il giovane è andato su tutte le furie. Ha sfondato la vetrina dell’ingresso e ha sradicato due pc portatili dalle postazioni portandoli via con sé.

Il 28enne è stato posto agli arresti domiciliari.