Nuvolera (Brescia). Smottamento in cava di marmo: un sepolto e un ferito grave

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 11:39 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 12:44
Nuvolera. Smottamento in una cava di marmo: 3 dispersi

Nuvolera. Smottamento in una cava di marmo: 3 dispersi

BRESCIA – Uno smottamento in una cava di marmo la mattina del 19 giugno a Nuvolera, Brescia, ha travolto quattro persone. I vigili del fuoco e il 118 stanno lavorando per soccorrere le quattro persone rimaste coinvolte nell’incidente, tra cui il proprietario dell’impresa Valerio Sgotti e uno dei suoi figli.

Secondo il Corriere della Sera, due operai sono rimasti illesi, uno sepolto dalla frana e un quarto è ricoverato in condizioni gravissime:

“Non è ancora stato recuperato il corpo del titolare dell’impresa, Valerio Sgotti, padre della sindaco del paese. Ferito gravemente (ma non in pericolo di vita) uno dei suoi figli che stava lavorando a bordo di un escavatore: è stato ricoverato in elisoccorso all’ospedale Civile di Brescia con un preoccupante trauma toracico. Illeso invece l’altro figlio e due operai.”.