Padova, bullismo a scuola: il dramma di una ragazzina, smette di mangiare per dimagrire

di Redazione blitz
Pubblicato il 18 maggio 2018 20:21 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2018 20:21
padova bullismo scuola

Padova, bullismo a scuola: il dramma di una ragazzina, smette di mangiare per dimagrire

PADOVA – Presa di mira per il suo aspetto fisico, umiliata in classe e fuori dalla scuola da un branco di bulli, tanto da portarla a privarsi del cibo per dimagrire. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La vittima è una 14enne padovana. Come riportano i quotidiani locali e come confermano i carabinieri, le persecuzioni sono iniziate qualche mese fa, con alcuni dei compagni di classe della ragazzina che dalle sporadiche prese in giro sono passati a vessazioni quotidiane.

“Vergognati”, “Sei grassa”, sono solo alcuni degli insulti che ogni giorno colpivano la giovane studentessa, iscritta all’ultimo anno di una scuola media dell’hinterland padovano.

In un periodo delicato, poco prima del passaggio alla scuola superiore, i genitori della 14enne si sono resi conto che qualcosa stava cambiando nel comportamento della figlia. Da qualche tempo aveva ridotto notevolmente l’alimentazione e aveva iniziato a fare intensamente sport, oltre a manifestare un certo disagio nell’umore e nel comportamento.

La giovane, stremata dall’angoscia che le procurava ormai andare a scuola, ha confessato tutto ai genitori, che si sono rivolti a carabinieri di Noventa Padovana e al preside dell’istituto. Immediato l’avvio delle indagini da parte dei militari che hanno raccolto la denuncia, mentre anche la scuola sta prendendo provvedimenti per porre un freno e punire i bulli.