Priverno, pensionato ritira 1400 euro e li dimentica al bancomat: carabiniere li trova e glieli restituisce

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2021 16:26 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2021 16:26
Priverno, pensionato ritira 1400 euro e li dimentica al bancomat: carabiniere li trova e glieli restituisce

Priverno, pensionato ritira 1400 euro e li dimentica al bancomat: carabiniere li trova e glieli restituisce (Foto archivio Ansa)

Si era recato al bancomat per ritirare una cospicua somma di denaro: 1400 euro in contanti che poi aveva sbadatamente lasciato allo sportello incustoditi. Protagonista della disavverntura, per fortuna a lieto fine, è un pensionato di 86 anni residente a Priverno, in provincia di Frosinone. 

Tutto si è svolto nell’arco della mattina di mercoledì 1 dicembre. Provvidenziale è stato l’intervento di un carabiniere fuori servizio, che si è trovato a passare dinanzi allo sportello bancomat della filiale Unicredit in piazza Martiri d’Ungheria. 

Pensionato dimentica 1400 euro al bancomat, carabiniere lo rintraccia

Il carabiniere ha notato la mazzetta di banconote da 20 e 50 euro abbandonata allo sportello. Immediatamente li ha presi in consegna e ha allertato i colleghi della stazione locale.

Così, grazie alla collaborazione della banca, i militari sono riusciti a risalire all’identità del pensionato. Quando hanno bussato alla sua porta l’anziano è trasalito: non si era neppure accorto di aver dimenticato i soldi prelevati.