“Raduno Ayahuasca”: sciamani ed erbe allucinogene, allarme a Bergamo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2015 16:19 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2015 16:19
"Raduno Ayahuasca": sciamani ed erbe allucinogene, allarme a Bergamo

“Raduno Ayahuasca”: sciamani ed erbe allucinogene, allarme a Bergamo

BERGAMO – Un raduno “ayahuasca”, pubblicizzato su Facebook: a Bergamo c’è una certa preoccupazione per questo evento tutto incentrato su una antica pianta sudamericana che però avrebbe effetti allucinogeni. Sciamani, guarigioni, benefici sul corpo e sullo spirito: chi ha organizzato l’evento promette tutto questo. Ma assumere sostanze poco conosciute può avere effetti nocivi.

Su Facebook si parla di 3 raduni in località non meglio precisate. Si scrive solo che gli eventi avranno lui dal 22 al 24 maggio a Bergamo, il week end successivo a Brescia e infine il 12 giugno a Torino.

L’Eco di Bergamo collega questa pianta allucinogena a un caso di cronaca nera:

“Ai suoi pesanti effetti era stata attribuita la morte di Nicola Fumagalli, il quarantenne fisioterapista di Città Alta precipitato dal decimo piano di un albergo a Brasilia alla fine del gennaio del 2013”.