Raffadali (Agrigento), 24enne ucciso in piazza a colpi di pistola: fermato il padre, è un poliziotto

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Febbraio 2022 - 13:43 OLTRE 6 MESI FA
Raffadali (Agrigento), 24enne ucciso in piazza a colpi di pistola: fermato il padre, è un poliziotto

Raffadali (Agrigento), 24enne ucciso in piazza a colpi di pistola: fermato il padre, è un poliziotto (Foto Ansa)

Omicidio in pieno giorno, nella piazza del paese. Accade a Raffadali, in provincia di Agrigento, dove un giovane di 24 anni è stato ucciso a colpi di pistola la mattina di martedì 1 febbraio 2022.

Il delitto è avvenuto in piazza Progresso, a pochi passi dal Comune. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione dell’Arma e del comando provinciale di Agrigento, che hanno trovato nove bossoli di proiettile. Secondo una prima ricostruzione i colpi sarebbero stati esplosi a distanza ravvicinata: uno lo ha raggiunto alla testa, altri al torace.

Raffadali, fermato il padre del 24enne

La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza del Comune e poco dopo i carabinieri sono riusciti a individuare un sospettato: l’uomo fermato per l’omicidio è il padre del giovane, un poliziotto in servizio al Reparto Mobile Catania.

Stava prendendo un autobus e nello zaino aveva la pistola d’ordinanza. Secondo quanto riportato da Repubblica, l’uomo avrebbe già confessato, riferendo di continue liti con il figlio sfociate nel dramma questa mattina.