Riccardo Ranuzzi morto in incidente: frontale e auto a fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Settembre 2015 10:55 | Ultimo aggiornamento: 13 Settembre 2015 10:55
Riccardo Ranuzzi morto in incidente: frontale e auto a fuoco

Riccardo Ranuzzi morto in incidente: frontale e auto a fuoco

RIETI – La sua auto si è ribaltata dopo essersi scontrata con un furgone ed è andata a fuoco. Per Riccardo Ranuzzi, 24 anni, non c’è stato nulla da fare: è morto nelle fiamme della sua auto. Feriti solo leggermente invece i due a bordo del furgone.

L’incidente è avvenuto all’alba del 12 settembre sulla Salaria all’altezza di Campomaggiore, frazione di Fara Sabina, poco dopo le 6 del mattino. Dopo lo scontro il giovane è rimasto intrappolato tra le lamiere e gli automobilisti che si sono fermati a prestare aiuto non sono riusciti ad estrarlo prima che l’auto prendesse fuoco, scrive il Messaggero:

“Traffico in tilt sulla Salaria, completamente riaperta intorno a mezzogiorno, dopo che i vigili del fuoco hanno rimosso i mezzi e l’autorità giudiziaria ha dato il via libera per spostare il corpo del ragazzo.

La vittima è Riccardo Ranuzzi, 24 anni, di Borgo Santa Maria, quindi l’incidente si è verificato a un paio di chilometri alla propria abitazione. Dipendente di un supermercato, grande appassionato di calcio, tifoso laziale, molto conosciuto nella zona. Il suo profilo facebook è stato inondato di messaggi di cordoglio. Sul posto, 118, polizia stradale, carabinieri, guardia di finanza, vigili del fuoco, oltre a personale dell’Anas”.