La Spezia: senza lavoro da un anno, si uccide davanti ai figlioletti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2014 1:13 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2014 9:33
Riccò del golfo. Perde lavoro, s'uccide con 3 coltellate davanti ai figlioletti

Riccò del golfo. Perde lavoro, s’uccide con 3 coltellate davanti ai figlioletti

LA SPEZIA – Prima si è cosparso di benzina e si è dato fuoco. Poi il figlio ha spento le fiamme e l’uomo ha preso un coltello e si è colpito al petto tre volte. Si è tolto così la vita un uomo di 49 anni che aveva perso il lavoro e l’ha fatto davanti agli occhi dei figli minorenni. La tragedia si è consumata a Riccò del Golfo, in provincia di La Spezia, la sera del 28 febbraio.

Secondo una prima ricostruzione, il figlio più grande ha spento le fiamme e l’uomo ha quindi afferrato un coltello e si è ucciso mentre i due figli scappavano in strada a chiedere aiuto. I carabinieri e il 118 hanno constatato il decesso dell’uomo. Il gesto estremo potrebbe ricondursi al fatto che l’uomo ha perso il lavoro circa un anno fa.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other