Roberta Orizio clinicamente morta: attacco asma in discoteca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Settembre 2015 12:06 | Ultimo aggiornamento: 28 Settembre 2015 12:06
Roberta Orizio clinicamente morta: attacco asma in discoteca

Roberta Orizio clinicamente morta: attacco asma in discoteca (foto di repertorio Ansa)

BRESCIA – E’ clinicamente morta Roberta Orizio, la ragazza di 26 anni bresciana che sabato notte è rimasta vittima di un attacco d’asma mentre si trovava in una discoteca a Desenzano del Garda. Spiega l’Ansa che l’encefalogramma al quale è stata sottoposta in mattina agli Spedali civili di Brescia dove è ricoverata nel reparto di rianimazione, non ha evidenziato segni di vita. La famiglia della giovane, militante locale di Forza Italia, nelle prossime sei ore deciderà per il prelievo degli organi.

Roberta Orizio da anni soffriva d’asma e sabato notte si accasciata al suolo mentre era in compagnia di amici. Subito soccorsa dal personale della discoteca, ha accusato un primo attacco cardiaco e per cinquanta minuti è stata rianimata. Portata in ospedale è rimasta vittima di un secondo attacco cardiaco.