Roma, doppio allarme bomba a San Paolo e Ostiense

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Dicembre 2015 17:46 | Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre 2015 18:02
Roma, allarme bomba in zona San Paolo

Roma, allarme bomba in zona San Paolo

ROMA – Allarme bomba in zona San Paolo a Roma per un pacco sospetto, poi rivelatosi un innocuo zaino pieno di libri. Il palazzo della Prefettura di via Ostiense è stato evacuato, la linea B della metropolitana ha subito dei rallentamenti mentre la fermata San Paolo è stata chiusa. Nelle stesse ore, nel pomeriggio di giovedì 10 dicembre, c’è stato anche un altro allarme bomba al palazzo del centro direzionale Argonauta che ospita la prefettura, in via Ostiense. La segnalazione riguarda gli uffici di Aequa Roma, l’agenzia delle Entrate del Comune. L’edificio è stato evacuato.

L’allerta, spiega Roma Today, è scattato alle 16:15 circa di giovedì  e ha comportato anche rallentamenti alle corse dei treni del servizio regionale della Roma-Lido.

Quello di giovedì 10 dicembre è solo l’ultimo allarme bomba nella capitale. L’ultimo risale a dieci giorni fa, quando un altro zaino abbandonato nella stazione metro di piazza di Spagna ha fatto subito pensare al peggio. Anche in quel caso la circolazione dei treni della metropolitana tra Termini e Ottaviano (linea A) è stata sospesa per un’ora, dalle 21 alle 22 circa. Gli artificieri hanno verificato che lo zaino era innocuo. Al termine degli accertamenti il servizio è stato immediatamente ripristinato. Durante la sospensione l’Atac ha attivato un servizio navetta e bus sostitutivi.

Diversi altri allarmi bomba si erano susseguiti nei giorni precedenti, come conseguenza del panico suscitato dagli attentati di Parigi di venerdì 13 novembre, in cui un commando di estremisti islamici legati al cosiddetto Isis hanno ucciso 130 persone.