Roma, i pusher che vendono cocaina ai centurioni FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 agosto 2015 19:34 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2015 19:34
Roma, i pusher che vendono cocaina ai centurioni FOTO

Roma, i pusher che vendono cocaina ai centurioni FOTO

ROMA – Vendevano la droga anche ai centurioni, quelli che cercano di farsi fotografare dai turisti nella zone centrali di Roma. E proprio per “colpa” di due centurioni sono stati arrestati. In manette, accusati di spaccio di droga, sono finiti un albanese e un kosovaro di 22 e 23 anni. I due avevano scelto la casa dove vivevano, in via delle Coppelle, come “negozio” per il loro spaccio.

Scrive il Messaggero che i due pusher passavano diverse ore in finestra in attesa del cliente giusto. Quindi gli lanciavano le chiavi e lo lasciavano entrare nel portone. E’ stato proprio un controllo fatto su uno dei centurioni che ha permesso il blitz. Scrive il Messaggero:

I carabinieri hanno annotato l’arrivo di un secondo centurione, che si è presentato all’uscio dei pusher effettuando la stessa procedura dell’altro. A differenza di quest’ultimo, però, ha commesso l’ingenuità di lasciare aperto il portone alle sue spalle, consentendo ai militari di far scattare il blitz. Una volta nell’appartamento, i militari hanno bloccato i pusher, il centurione e un terzo uomo, trovato in casa mentre stava consumando della cocaina. Durante la perquisizione effettuata con l’ausilio di un’unità cinofila antidroga, sono stati rinvenuti oltre 30 grammi di cocaina, nascosti nel frigorifero della cucina, e 5.000 euro in contanti, sequestrati poiché ritenuti provento della loro illecita attività. I pusher sono stati trattenuti in caserma in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.