Roma: metro, trenino rallentati. Atac: “E’ la protesta per i nuovi badge”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2015 9:01 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2015 9:02
Roma: metro, trenino rallentati. Atac: "E' la protesta per i nuovi badge"

Il trenino Roma-Lido a Roma

ROMA – Linea A e B della metropolitana, la Roma-Viterbo la Roma-Lido rallentati per “l’improvvisa indisponibilità di convogli o di personale”. A denunciarlo è l’Atac in un comunicato.

“Il fenomeno, che ha riguardato in particolare la linea B, sembra risentire – spiega l’azienda – di comportamenti correlati all’estensione, in conformità con le previsioni di legge in materia di orario di lavoro, anche al personale operativo, della sperimentazione di sistemi automatici di rilevazione delle presenze, peraltro già in uso per il restante personale dell’azienda”.

I problemi quindi sarebbero i nuovi badge, introdotti il 1 luglio.

“Atac – dice ancora l’azienda – è fortemente impegnata in un processo di cambiamento organizzativo e di normalizzazione che riguarda la gran parte delle funzioni aziendali nella prospettiva, da un lato, di migliorare l’affidabilità nelle prestazioni di servizio erogate e dall’altro di conseguire livelli di efficienza e produttività in linea con gli standard dei migliori operatori del settore”.

E sui social network è si è scatenata l’indignazione dei passeggeri. Sulla pagina Facebook “Il trenino” che raccoglie testimonianze e proteste degli utenti della Roma-Lido, un utente si chiede: “Sono in rivolta i macchinisti?? Bè, loro il posto fisso ce l’hanno, io a forza di ritardi per causa loro e di lettere di richiamo del mio direttore, prima o poi lo perdo! E io non ho un sindacato che mi difende come loro!”. Sulla stessa pagina Giancarlo Mazzone, fermo alla stazione Piramide, denuncia: “Ore 17:11. Prossimo treno ore 17:35… Ma non era uno ogni 7 minuti oppure ho capito male io?”. Un altro sbotta: “A Termini c’è talmente tanta gente che hanno bloccato gli ingressi alla banchina!”.