Roma: tenta di strangolare l’ex compagna, arrestato marocchino

Pubblicato il 26 Agosto 2010 11:11 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2010 12:07

La picchiava in continuazione e più volte l’aveva mandata all’ospedale fino a quando lei, una donna marocchina di 36 anni, non si è decisa a lasciarlo. Ma lui, un ragazzo marocchino di 24 anni, non si è rassegnato e prima ha tentato di strangolarla poi la ha inseguita con un coltello.

La donna è stata salvata dai carabinieri di Roma che sono intervenuti, chiamati dai vicini. E’ avvenuto nella zona di Trastevere a Roma. Il ragazzo è tornato a casa della sua ex fidanzata e ha cercato di strangolare la donna che però si è divincolata ed è riuscita a gridare aiuto.

I vicini hanno subito chiamato il 112 e i carabinieri di Porta Portese sono intervenuti riuscendo a immobilizzare e disarmare l’uomo. La donna è stata soccorsa dai medici del 118 che le hanno riscontrato la contusione al collo causata dal tentativo di strangolamento. E’ stata medicata e messa inoltre in contatto con un centro antiviolenza della Capitale.