Rovigo, Comune multò ciclista per incidente: ora lo deve risarcire con 2mila €

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Dicembre 2014 14:07 | Ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2014 14:07
Rovigo, Comune multò ciclista per incidente: ora lo deve risarcire con 2mila €

Rovigo, Comune multò ciclista per incidente: ora lo deve risarcire con 2mila €

ROVIGO – Un ciclista, multato nel 2012, ora dovrà essere risarcito con oltre 2mila euro dal Comune di Rovigo. L’uomo, un ciclista di 71 anni, uscendo da una via laterale fu investito. Oltre al danno anche la beffa: una multa di 155,30 euro per non aver dato precedenza all’auto che l’aveva investito. Il giudice di pace però ha dato ragione al ciclista, sostenendo che non provocò l’incidente e che quindi ha diritto ad un risarcimento di 2150 euro.

Il Gazzettino scrive:

“secondo la ricostruzione della polizia locale, il 2 maggio 2012 il ciclista 71enne si era immesso da una laterale su via Calatafimi senza dare la precedenza, una vettura non aveva potuto evitarlo ed era finito in ospedale. A condire il tutto, il verbale.

A due anni di distanza, il giudice di pace ha ribaltato la ricostruzione: l’anziano non provocò l’incidente, venne anzi investito per colpa del conducente dell’auto, con il risultato che il Comune si ritrova ora a dovere pagare ben 2.150 euro circa. Più o meno 14 volte l’importo della sanzione amministrativa fatta scattare. Un esborso magari non folle, ma neppure da prendere sottogamba di questi tempi”.