Rovigo, il condominio dei tumori: 23 casi in dieci anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Maggio 2014 14:36 | Ultimo aggiornamento: 20 Maggio 2014 14:37
Il condominio dei tumori: 23 casi

Il condominio dei tumori

ROVIGO – In un condominio dell’Ater in piazza della Repubblica, a Rovigo, negli ultimi dieci anni sono morte 23 persone per tumori. L’ultimo caso venerdì con la morte di una 51enne che lavorava proprio nell’ente delle case popolari.

L’ultimo caso è quello di Francesca Mazzolaio che lavorava proprio all’Ater, racconta il Gazzettino, deceduta nei giorni scorsi, in una serie che ha colpito i dipendenti dell’azienda per l’edilizia pubblica (alcuni dei quali erano anche andati in pensione) con patologie tumorali di vario tipo. La frequenza eccessiva ha spinto i dipendenti Ater, trovando d’accordo i vertici, a fare una denuncia e da circa un anno lo Spisal sta lavorando.

Tutti gli esami svolti hanno finora dato esisto negativo, ma non sono terminati. Svolti anche studi epidemiologici dalla facoltà di Medicina dell’università di Padova. L’Arpav classifica ad alto inquinamento quella zona della città.