Sanremo: ladri senza cuore rubano regali di Natale a bambini di Pediatria

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 dicembre 2017 17:05 | Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2017 17:05
sanremo-pediatria

Furto di Natale nel reparto di pediatria dell’ospedale di Sanremo (foto Ansa)

SANREMO – Furto di Natale di ladri senza cuore: senza ritegno, hanno rubato i regali destinati ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale Borea di Sanremo. Sul caso ha aperto un’inchiesta interna la direzione aziendale dell’Asl 1 Imperiese.

Come anticipato dal quotidiano La Stampa, i ladri dovevano sapere molto bene quando agire e, quindi, conoscere il funzionamento del reparto. Tra i regali c’erano anche i doni dei genitori di alcuni ex pazienti. Il direttore generale Damonte Prioli si è attivato per verificare se qualche telecamera abbia ripreso le scene del furto, individuando i responsabili. Appena la notizia del furto si è diffusa c’è stata una gara di solidarietà tra i dipendenti della struttura e alcuni benefattori per rimpiazzare i regali e assicurare ai bambini del reparto, costretti a trascorrere il Natale in corsia, un Natale un poco più sereno.

Spiega Giulio Gavino:

Quando la notizia del furto in Pediatria si è diffusa in città è scattata una corsa di solidarietà a favore dei bambini derubati. Il negozio che aveva donato la cucina ne ha fatto avere immediatamente un’altra e altri privati cittadini hanno inviato e portato dei regali per aumentare la dotazione dell’«area giochi» che si trova nel corridoio del reparto, a disposizione dei bambini che, purtroppo, anche a Natale dovranno rimanere in corsia. Ai piccoli pazienti si è cercato di non far capire cosa fosse successo e proprio la rapidità del «rimpiazzo» dei regali natalizi rubati pare sia stata determinante.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other